Questa zona tranquilla e soleggiata si trova a sud–est. Ricca di splendida architettura ottomana è un vero piacere per i curiosi dell’antropologia, archeologia e storia.
Questa area era abitata già 15,000 anni fa, come dimostrato dai disegni preistorici trovati nella grotta di Badanj. Gli esperti stimano che questi disegni appartengono al periodo tra 12,000 -16,000 BC. Nel corso della sua lunga storia , Stolac è sempre stata una città ricca di cultura. Nessun altra città in Bosnia ed Erzegovina ha fornito così grande numero d’ intellettuali, artisti e poeti. Passeggiando a Stolac e ascoltando il fiume Bregava unito al cinguettio di molti uccelli si fa a capire la fonte d’ispirazione per molte generazioni di personaggi di rilievo originari da queste parti.

DISTANZA: 30km